Il Nyepi Day
Il giorno del silenzio

Tempo di Viaggi Travel Agency & Tour Operator

Se anche tu stai pensando di organizzare un viaggio a Bali cerca di programmare il tutto in concomitanza del giorno del Nyepi.
Il Nyepi day è conosciuto anche come il giorno del silenzio, e costituisce una delle celebrazioni più importanti per gli induisti di Bali.
Questo giorno, secondo la cultura e la religione del posto, è un momento dell’anno da dedicare alla riflessione, alla purificazione e alla liberazione dal male, cercando di tenere alla lontana tutto quello che potrebbe interferire e distrarci da noi stessi.
Con questo articolo toccheremo vari aspetti del Nyepi day, cercando di fornirti un quadro più dettagliato sulle celebrazioni.


scimmia

Il giorno del silenzio:


La data di riferimento per il giorno del silenzio cambia ogni volta, poiché cade il giorno successivo alla luna nuova dell’equinozio di primavera, la data, cambia per questa ragione di anno in anno.
Il Nyepi day, è una giornata di introspezione dove si medita sui valori, umanità, amore, pazienza e benevolenza. È senza dubbio il giorno più importante per tutti gli hindu balinesi che, prendono molto sul serio tutto l’insieme dei divieti, presenti in questa giornata, al fine di non creare distrazioni al giorno del silenzio.

La parata degli Ogoh-Ogoh:


La sera prima del giorno del silenzio, potrai assistere lungo le strade delle città e dei villaggi alla sfilata degli Ogoh- Ogoh.
Le statue, gli attori principali della parata notturna, rappresentano varie tipologie di demoni, rappresentano l’inquinamento spirituale messo in atto dall’insieme delle attività umane.
La cerimonia di purificazione culmina con la distruzione delle statue e la relativa distruzione dei demoni da loro rappresentati.

tradizione

Come funziona la parata:


Ogni centro amministrativo costruisce la propria statua rappresentante il demone scelto. La statua, ultimata con materiali leggeri, viene issata su un piedistallo e portata in processione, fatta roteare in corrispondenza di ogni incrocio del villaggio in senso orario, con l’intento di disorientare gli spiriti maligni.

Dopo il clamore della parata, la gente si affretta a tornare nelle proprie abitazioni pronti per cominciare il giorno del silenzio.

statua

Il Nyepi day:


Le strade si svuotano, la città deserta viene pattugliata dai pecalang, gli uomini della sicurezza di quartiere, che hanno il compito di pattugliare la città i villaggi per garantire che i divieti impartiti, vengano rispettati sia dai balinesi sia dai turisti.
Il Nyepi day termina alle 6 del mattino del giorno dopo, in questa giornata tutti i balinesi si riuniscono con le proprie famiglie per i festeggiamenti.

Conclusione:


quot:8|Sicuramente un evento da non perdere, se decidi di recarti a Bali cerca di farlo in concomitanza con il giorno del silenzio, in modo tale da poterti immergere in una delle atmosfere più particolari in assoluto.)

indu