Sudafrica
Cosa vedere assolutamente

Tempo di Viaggi Travel Agency & Tour Operator

Se hai la necessità di un periodo di relax, se ti senti rinchiuso nel grigiore della città e hai bisogno di alzare la testa verso il cielo per non vedere solo palazzi e antenne, bene ho la soluzione che fa per te.
E’ giunto il momento di programmare il tuo primo viaggio in Sudafrica, ti aspetteranno tramonti da mozzare il fiato, distese di cielo infinito e spazi immensi senza fine dove, è la natura a regnare incontrastata.

Con questo articolo vogliamo darti dei suggerimenti pratici sui posti più belli da non perdere assolutamente durante il tuo viaggio in Sudafrica.

montagna

Blide River Canyon:


Uno dei luoghi più panoramici di tutto il Sudafrica, nella splendida riserva naturale di Mpumalanga.
Il Canyon è lungo 30km e profondo 800metri, è il terzo canyon più grande del mondo, costituito principalmente da pietre arenarie, ricco di vegetazione lussureggiante, cascate d’acqua e fiumi.

Capo di buona speranza:



capo

Il capo di Buona Speranza è l’estremità meridionale della penisola del Capo, in Sudafrica.
La regione intorno al capo è una riserva naturale chiamata Cape of Good Hope Nature Reserve, la riserva creata nel 1938, ospita numerose specie di animali, tra cui antilopi, struzzi, gnu, facoceri e babbuini.

Il capo di Buona Speranza fu raggiunto per la prima volta dal navigatore Portoghese Bartolomeo Diaz nel 1487, ma fu bold:8|Vasco da Gama) nel 1497, a portare a termine per primo il tragitto verso le indie.

Route 44:


La Route 44 è una stupenda strada panoramica, che attraversa tratti di oceano incontaminato, ad ogni curva della strada si aprono scenari sempre nuovi, si passa dalle spiagge bianche alle numerose colonie di pinguini.

Numerosissimi i turisti che partono da Città del Capo in direzione Strand per raggiungere la Route 44 solo per ammirare la bellezza del panorama che offre chilometro dopo chilometro.

Parco nazionale Kruger:



ippo

Il parco fondato nel 1898 è uno dei parchi nazionali più famosi al mondo, si estende su 2 milioni di ettari di terreno, all’interno dei quali vivono un numero impressionante di specie diverse di animali e piante.
La filosofia del parco è quella di favorire la libera circolazione degli animali al suo interno, motivo per il quale il parco è libero da recinzioni, per questo gli animali sono liberi anche di muoversi senza ostacoli attraverso le frontiere nazionali, come quella con lo Zimbabwe e il Mozambico.

tramonto

Cape Winelands:



fattoria

A 40 km da Cape Town sorgono valli lussureggianti ricche di fattorie in stile olandese, vigneti e splendidi paesaggi che niente hanno a che vedere con quelli presenti nel nostro immaginario collettivo che vede l’Africa associata ai safari.
Nelle Winelands, ci troviamo di fronte uno scenario arricchito da piccoli villaggi, distese ordinate di filari di vite, orti, distese di alberi da frutta.

E’ questo cambio di profumi di odori e di colori, rispetto ad altre zone del paese, che rendono questa zona unica nel suo genere.

Lungomare di Durban:



spiaggia

Il parco giochi del Sudafrica, così è stata soprannominata Durban, la terza città più grande del Sudafrica ricca di alberghi, par, pub e ristoranti alla moda.
Da brividi camminare al tramonto sull’esteso lungomare della città, che affaccia sull’oceano Indiano e lasciarsi illuminare dagli ultimi raggi di sole della giornata.


Hermanus avvistamento balene:



balena

Sulla costa meridionale del Sudafrica esiste una piccola cittadina di nome Hermanus, famosa per il passaggio delle balene che da giugno a novembre si spostano dalle fredde acque dell’atlantico per approdare alle più calde acque della costa meridionale del paese.
Questo fenomeno richiama in questa cittadina un numero elevatissimo di turisti amanti dei grandi cetacei.


NAMIBIA AMORE MIO:

namibia



VIAGGIO ON THE ROAD IN NAMIBIA!