Tipicità dell'Isola d'Elba
Le cose da non perdere:

Tempo di Viaggi Travel Agency & Tour Operator

A una manciata di chilometri dalla costa della Toscana, l’Elba riesce ad offrire una vacanza all’insegna dello sport, della natura e all’insegna del relax più totale. Vicinissima alla penisola ma lontana dallo stress quotidiano e terza isola più grande d’Italia dopo Sicilia e Sardegna, è sede sia del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano che del Santuario dei Cetacei, nominata dall’Unesco sito geologico di interesse Mondiale.
Con questo articolo cercheremo di illustrarti quali sono i posti tipici dell’Isola e le cose da non perdere assolutamente.

Portoferraio:


Capoluogo dell’isola, il più grande e per molti anche il più bello.
Deve il suo nome al ferro e alle miniere che al tempo degli etruschi hanno fatto la fortuna dell’isola. Da vedere assolutamente la casa di Napoleone, il centro storico, le fortezze medicee, le ville romane e le spiagge.


portoferraio torre

Capoliveri:


Borgo medievale arroccato in cima ad una collina, un luogo in cui il tempo sembra essersi fermato. Il centro storico, il Forte Focardo, il Santuario della Madonna delle Grazie, i vicoli pittoreschi, le arcate e la vista mozzafiato, contribuiscono a rendere posto unico nel suo genere.

capoliveri

Rio Marina:
Nella costa orientale dell’isola, sorge questo piccolo borgo di pescatori, che ebbe un passato glorioso come centro minerario dell’isola. Tra le attrazioni da non perdere in quest’area, spiccano senza dubbio il Museo dei Minerali dell’Elba, il Parco minerario di Rio Marina, le spiagge e l’eremo di Santa Caterina.

isola d'elba

Porto Azzurro:


Nelle acque del borgo di Mola, sorge un altro piccolo e caratteristico borgo di pescatori, originariamente utilizzato per difendersi dagli attacchi dei saraceni, per questa ragione sulla sommità di una scogliera si trova il forte San Giacomo.

Da visitare assolutamente Il porto, piazza Matteotti, Il Santuario della Madonna del Monserrato e le spiagge.

Isola di Montecristo:


La più bella e affascinante tra tutte le isole vicine all’Elba, ambientazione del romanzo il Conte di Montecristo scritto da Alexandre Dumas. Qualora decidessi di programmare un’escursione sull’isola ricordati di visitare Il Monastero e la Grotta di San Mamiliano, la fortezza, l’orto botanico, Villa Reale e il Museo di Storia Naturale.

Marciana e Marciana Marina:


Il più antico paese di tutta l’isola diviso in Marciana alta e Marciana Marina.
-Marciana alta: si trova a 375 metri sul livello del mare è ricca di storia e di una natura rigogliosa e il suo territorio è principalmente montuoso. Il piccolo borgo conserva ancora la sua struttura medievale contraddistinta dalle classiche stradine in pietra, piccole casette, vicoli stretti e sempre in fiore.
-Marciana Marina: Questo posto senza dubbio rientra tra le tappe obbligatorie nel tuo tour dell’isola d’Elba. Tra le passeggiate al porto, sul lungomare, tra le pittoresche casette color pastello, scorrono immagini e profumi che rimarranno indelebili nella tua mente per sempre.


marciana



ENOGASTRONOMIA DELL'ISOLA D'ELBA:

ristorante

ECCO I PIATTI TIPICI DA ASSAGGIARE