La Colombia è uno di quei Paesi che ti rapisce il cuore e ti fa sentire a casa dopo pochi giorni grazie ai sorrisi e al calore della gente e alla bontà del suo caffè. Lo sapete che la Colombia è il terzo Paese al mondo per esportazione di caffè?

Il nostro viaggio inizierà nella capitale Bogotà per poi spostarci nella meravigliosa Salento dove andremo alla scoperta della Valle de Cocora, luogo che custodisce le palme di cera più alte del mondo e nel quale è ambientato uno degli ultimi cartoon della Disney, Encanto.

Prima di raggiungere la costa caraibica, faremo tappa a Medellin dove accompagnati da una guida, ci addentreremo tra i vicoli impenetrabili fino a diversi anni fa.

Raggiunta la costa vivremo momenti indimenticabili. La nostra avventura inizierà scoprendo il Parco Tayrona, prima di addentrarci nel Desierto de la Guajira raggiungendo il punto più settentrionale del Sud America, dove il deserto incontra il mare.

Qui non resteremo incantati solo dalla bellezza del luogo, ma passeremo 3 giorni a contatto con la popolazione dei Wayuu.

Ultima tappa del nostro viaggio sarà la coloratissima e meravigliosa Cartagena.

Siete pronti a farvi travolgere da un’ondata di emozioni? Allora VAMOS!






GIORNO 1:
BIENVENIDOS A BOGOTÀ!
Siete pronti per questa nuova avventura?

Vi ricordiamo che i voli li gestite in completa autonomia ed oggi vi aspettiamo tutti a Bogotà!

...Finalmente ci conosciamo di persona!

La nostra avventura inizia tra le Ande e precisamente nella capitale colombiana dove iniziamo a scoprire la cordialità e la solarità del suo popolo.



GIORNO 2
SALENTO, NEL CUORE DELL’EJE CAFETERO
È già tempo di lasciare Bogotà, dove ritorneremo alla fine del viaggio, per raggiungere uno dei luoghi più belli del Paese, Salento.

No tranquilli non vi porto in Puglia…

Di buon mattino raggiungeremo l’aeroporto con direzione Salento, situata nel dipartimento di Quindio.

Dopo aver lasciato gli zaini in struttura, monteremo a bordo delle tipiche Willys per raggiungere la finca di caffè e prendere parte a un interessantissimo tour.

Qui scopriremo il processo di coltivazione, raccolta e produzione prima della parte più bella, ovvero la degustazione.

Dopo il tour rientreremo a Salento e ci perderemo tre i suoi piccoli e colorati vicoli prima di goderci una gustosa cena colombiana



GIORNO 3
ALLA SCOPERTA DELLA VALLE DE COCORA TRA LE PALME PIÙ ALTE DEL MONDO
Oggi ci aspetta il primo trekking di questo viaggio e abbiamo bisogno di energie, così dopo una ricca colazione, indossiamo le scarpe da trekking e raggiungiamo la Valle de Cocora.

Il sentiero si snoda tra le palme di cera, le più alte del mondo, le quali raggiungono i 60 m e sono l’albero nazionale della Colombia.

Il cammino prosegue fino alla Casa dei Colibrì, prima di ritornare al punto di partenza seguendo il sentiero tra la fitta vegetazione e superando i corsi d’acqua su piccoli ponti in legno. La seconda parte del trekking sarà puro divertimento e avventura.

Ritornati a Salento ci godremo un po’ di tempo libero, prima di ritrovarci sul Mirador pronti per gustarci il tramonto.



GIORNO 4
MEDELLIN E LA COMUNA 13
Prima dell’alba siamo già a bordo del nostro transfer privato per raggiungere Medellin, la città dell’eterna primavera e regina indiscussa della movida colombiana.

Il transfer sarà lungo così ci mettiamo comodi e ci godiamo il paesaggio.

Appena giunti in città, andremo alla scoperta della Comuna 13, impenetrabile fino a qualche anno fa, ma oggi simbolo di rinascita. Una guida ci accompagnerà tra i suoi vicoli ricchi di storia e di murales.

Lasciata la Comuna 13 possiamo montare a bordo del Metro Cable per gustarci dall’alto parte della città.

Per cena andremo in uno dei tanti e bei locali presenti al Poblado.




GIORNO 5
GUATAPÈ E LA PIEDRA DEL PEÑÓL
Lasceremo per qualche ora Medellin con direzione Guatapè, un piccolo e colorato villaggio.

Qui raggiungeremo la vetta del Peñól, un monolite alto 2135 m, percorrendo i circa 600 gradini, ma non preoccupatevi perché il panorama ripagherà ogni fatica.

Per pranzo ritorneremo tra i colorati vicoli di Guatapè e ci gusteremo un tipico “almuerzo” colombiano.

Nel pomeriggio eccoci nuovamente a Medellin dove, dopo aver visitato la Plaza Botero, ci prepareremo per l’ultima sera da trascorrere in uno dei tanti locali del Poblado.



GIORNO 6
IL PARCO TAYRONA, FINALMENTE SULLA COSTA CARAIBICA
Di prima mattina raggiungeremo l’aeroporto di Medellin da dove c’imbarcheremo per raggiungere Santa Marta sulla costa caraibica della Colombia. Ad attenderci ci sarà un transfer privato che ci accompagnerà fino all’ingresso del parco.

Siamo in una riserva naturale e, se saremo fortunati, avremo la possibilità di avvistare diverse specie di animali come iguane, scimmie urlatrici, capibara e tanti altri.

Per raggiungere la nostra sistemazione avremo due possibilità: camminare o andare a cavallo. In entrambi i casi, sarà una meravigliosa esperienza.

Finalmente è giunto il momento di indossare il costume da bagno e tuffarsi nelle turchesi acque caraibiche.

Siamo in un parco naturale a pochi metri dalla spiaggia, dove possiamo dormire se non in amaca?
Si avete letto bene, stanotte dormiremo in amaca coccolati dal suono e dalla brezza marina!



GIORNO 7
PALOMINO TRA SURF E RELAX
Ci godiamo ancora qualche ora su una delle spiagge del Parco Tayrona, prima di salutarlo e proseguire il nostro viaggio verso est.

La nostra prossima meta sarà Palomino un piccolo villaggio dallo stile hippie che emana Buena Vibra.

Per raggiungerlo monteremo a bordo di un bus locale.

Dopo esserci sistemati in struttura, potremo scegliere se rilassarci in spiaggia in attesa del tramonto o provare a cavalcare le onde sulla tavola da surf.



GIORNO 8
NEL DESERTO DE LA GUAJIRA: VERSO LA PUNTA PIÙ SETTENTRIONALE DEL SUD AMERICA
Dopo aver iniziato il nostro viaggio nelle Ande e aver raggiunto la costa caraibica passando per la vegetazione della Valle de Cocora, non poteva mancare il deserto.

Oggi, infatti, inizierà una grandissima avventura nel Desierto de la Guajira.
Lasciamo gli zaini in struttura a Palomino e portiamo con noi solo lo stretto necessario. Ho detto solo il necessario…

A bordo di 4x4 avanzeremo tra il deserto arido avvistando cactus e alcune persone appartenenti alla comunità dei Wayuu, gli abitanti del deserto, per raggiungere il faro di Punta Gallinas il punto più a nord del Sud America dove il deserto incontra il mare.

La prima notte la passeremo qui, ammirando un meraviglioso cielo stellato e dormendo in amaca.



GIORNO 9
NEL DESERTO DE LA GUAJIRA: ALLA SCOPERTA DEI WAYUU
Come è andata la notte in amaca?
Sicuramente bene.

Dopo aver fatto colazione ripartiremo verso Cabo de la Vela dove avremo la possibilità di parlare e conoscere alcuni membri dei Wayuu che ci illustreranno le loro tradizioni e il loro modo di vivere.

Sarà senza dubbio una delle esperienze più interessanti di tutto il viaggio.

Dopo due notti passate in amaca ormai avrete capito come sistemarvi per riposare al meglio, pertanto anche stanotte la passeremo cullati dal dondolio di un’amaca.



GIORNO 10
LA GUAJIRA – PALOMINO
È giunto il momento di salutare il deserto e ripensare alla bellissima e forte esperienza dei due giorni precedenti.

L’incontro con le popolazioni indigene lascia dentro di noi delle emozioni contrastanti e ci fa riflettere tanto, ma non si viaggia per questo?
Per conoscere il diverso e le culture dei popoli?

Nel pomeriggio rientreremo a Palomino dove saremo liberi di rilassarci o surfare, prima di una gustosa cena, magari con vista mare.



GIORNO 11
CARTAGENA: LA CITTÀ PIÙ BELLA DELLA COLOMBIA
Riprendiamo gli zaini, montiamo sul nostro transfer e mettiamoci comodi. Oggi ci aspettano circa 5 ore di viaggio per raggiungere la coloratissima Cartagena, una città meravigliosa ricca di storia.

Qui ci perderemo tra i suoi vicoli, ammirando i colorati edifici storici, passeggeremo sulle antiche mura della città prima di gustarci il tramonto, magari accompagnato da un buon aperitivo.



GIORNO 12
ISLA BARU’: L’ULTIMO GIORNO DI MARE
Ormai siamo quasi alla fine di questo meraviglioso, ma impegnativo viaggio... così oggi ci godiamo una giornata di mare raggiungendo la Isla Barù.
Mettiamoci comodi e lasciamoci baciare dai caldi raggi solari.



GIORNO 13
SCOPRIAMO BOGOTÀ
Vi anticipo che sarà uno shock non indifferente lasciare il caldo afoso della costa per rientrare nella fredda Bogotà.

Di buon mattino lasceremo Cartagena a bordo del nostro volo che in poco più di un’ora ci riporterà nella capitale, dove dopo aver lasciato gli zaini in struttura, andremo alla scoperta della Candelaria il piccolo centro storico pieno di bellissimi murales e saliremo sul Cerro de Monserrate dal quale avremo la possibilità di ammira la vastità della città.

È l’ultima notte in Colombia e non vogliamo sprecarla. Ci prepariamo per andare a cena e perché no, concederci un po’ di divertimento in qualche locale.



GIORNO 14
EL VIAJE SE ACABÒ, SI TORNA A CASA!!
Abbiamo passato 14 giorni ricchi di avventura, emozioni e divertimento durante i quali abbiamo ammirato paesaggi incantati e incontrato persone meravigliose.

Purtroppo tutte le cose belle finiscono presto, ma come si dice non conta la durata, ma la qualità.
Civediamo alla prossima avventura!




Importante:
Questo viaggio on the road richiede spirito di adattamento.
Alcuni alloggi richiedono condivisione di spazi comuni e camera.

Nota bene:
Ciò che abbiamo descritto sarà effettuato in accordo con tutto il gruppo e sempre tutti insieme, nel rispetto della logistica.
L’itinerario potrebbe subire variazioni per imprevisti che non dipendenono dall'agenzia.


LA QUOTA COMPRENDE
· Tutti i pernottamenti in hotel/Ostello con prima colazione
· 3 voli interni
· Tutti i trasferimenti dal giorno 2 al giorno 13
· Tour del caffè alla Finca Ocaso
· Tour alla Valle de Cocora
· Tour Comuna 13
· Ingresso Piedra del Penol
· Ingresso Tayrona + 1 pernottamento in amaca a Cabo San Juan
· Tour al deserto della Guajira 3gg-2notti con pernottamento in amaca
· Escursione di 1 giorno a Playa Blanca
· Assicurazione di viaggio medico/bagaglio
· Coordinatore Italiano
· Assistenza completa

LA QUOTA NON COMPRENDE
· Volo A/R dall’Italia
· Pasti e bevande
· Trasferimenti in/out
· Assicurazione di annullamento
· Tutto quello che non è descritto nella voce "la quota comprende"

Spese extra: di seguito indicazioni sulle spese giornaliere per i pasti e tutto ciò che è opzionale e non compreso nella quota.

Pasti:
Sono liberi, ognuno potrà scegliere ciò che preferisce mangiare.
Da considerare 20/25€ circa al giorno per i pasti.


Scopri i termini dell'Assicurazione di annullamento viaggio

Informazioni dettaglio per l'acquisto




Documenti:
Visti:Per i cittadini italiani, è necessari per l'ingresso in Colombia sono il passaporto italiano in corso di validità. Si raccomanda che la data di scadenza del
passaporto non sia inferiore ai tre mesi dalla data di entrata in Colombia. Le autorita’colombiane non ammettono viaggiatori con libretto del passaporto deteriorato.

Vaccinazioni:
Si prega di consultare il sito https://www.viaggiaresicuri.it/country/COL per controllare quali sono i documenti e vaccinazioni necessarie per l’ingresso in Colombia.

Difficoltà:
Adatto a tutti.

Dove si dorme:
Hotel/Ostelli con camere private, doppie o triple, con bagno privato e prima colazione
Amaca al Parco Tayrona e nel Desierto de la Guajira

Trasporti:
Transfer privati e mezzi pubblici

Clima:
Molto variabile e fortemente dipendente dall’altitudine dei principali centri urbani che varia da 2.600 mt (Bogotá) alla superficie del mare (Cartagena, Barranquilla, ecc.) Sulla costa fa generalmente caldo (30°), mentre a Bogotà le temperature sono più basse (14°).

Telefoni e internet:
Operatori telefonici consiliati: Claro, Movistar e Tigo
Tutti gli operatori forniscono servizio di roaming internazionale in base ad accordi con le compagnie italiane. La tecnologia locale prevede cellulari dual-tri-quadri bands. In alcune zone non tutte le compagnie telefoniche funzionano e, nelle zone rurali, può essere difficile l'utilizzo della telefonia mobile.tariffario utilizzato in Italia (consigliamo comunque di informarsi con la propria compagnia telefonica e chiedere conferma che non ci siamo costi aggiuntivi).


ISTRUZIONI PER ACQUISTARE IL VOSTRO VOLO
Prenotate il vostro volo seguendo le indicazioni riportate qui di seguito, una volta atterrati ci penserà il coordinatore a riunirvi al resto del gruppo!

AEROPORTO DI ANDATA
Da qualsiasi città Italiana dovrete acquistare il volo per Bogotà (BOG)
DATA DI ARRIVO
Dovrete arrivare nella data del Giorno 1 (vedi itinerario)

AEROPORTO DI RITORNO
Dovrete acquistare il volo di ritorno da Bogotà (BOG) nella data del giorno 14 (vedi itinerario)
DATA DI RITORNO
I nostri servizi si concluderanno a Bogotà dopo l’ultimo pernottamento nella data del Giorno 14 (vedi itinerario).
Il giorno di partenza sarete completamente autonomi nella gestione degli orari di check in relativi al vostro volo.

Seleziona la tua data di partenza tra quelle proposte nel calendario.
Fissa il tuo posto pagando un acconto sul viaggio
(verrai rimborsato al 100% se il viaggio non venisse effettuato).
Non perdere l'occasione di vivere un'esperienza insieme a noi che non potrai mai dimenticare.
Clicca il bottone e seleziona dalla casella la partenza che ti interessa, oppure contattaci direttamente per qualsiasi informazione.

PRENOTA SENZA PENSIERI - RIMBORSO AL 100% Stai pensando di partire ma prenotare ti mette un po' di ansia? Non preoccuparti: se non potessi partire a causa di nuove norme, ti rimborsiamo.

Info Rimborsi

Encanto Colombia
Un viaggio alla scoperta di tradizioni, natura e avventura

Aggiungi partecipanti
Hai bisogno di aiuto ?
Invia una mail

Condividi adesso su

Richiedi informazioni
Ti interessa acquistare questo articolo ma vuoi delle informazioni più dettagliate? Contattaci adesso senza impegno sapremo fornirti le risposte che cerchi.